PASSIONE VIVENTE 2014

01 Aprile 2014Posted by Admin

 

Sin dagli inizi la rappresentazione teatrale della Passione di Gesù Cristo è stata tra le manifestazioni più importanti e rappresentative di San Giuliano di Puglia, un evento che nelle varie edizioni ha sempre richiamato numerosi spettatori dei paesi limitrofi e da tutta la provincia.
Si tratta di una manifestazione di trentennale esperienza che ha saputo creare una tradizione, sia per l'originalità della rappresentazione che per la suggestività creata dal borgo antico del paese e dai luoghi maggiormente simbolici (Chiesa Madre, Torre Saracena, Palazzo Marchesale); questo è stato indubbiamente un successo per i primi organizzatori e per tutte le persone attive della comunità che in passato, a vario titolo, si sono adoperate per la buona riuscita dell'evento, ma soprattutto impegnate per assicurarne la continuità.
Questa la motivazione che, non solo metaforicamente, ha spinto la Pro Loco e i suoi soci ad impegnarsi per cercare di "rinnovare una tradizione", con il contributo fattivo ed essenziale delle persone che in passato hanno preso parte e/o organizzato la Passione Vivente riunite in un comitato promotore.
Oggi possiamo dire che grazie al ruolo della Pro Loco si stà tornando a fare le cose insieme come comunutà, come collettività, dopo 14 lunghi anni ritorna la Passione Vivente, ritorna per le persone che l'hanno vissuta, ritorna per quei ragazzini che tempo addietro la ricordano come un evento della loro infanzia e della loro adolescenza, ritorna per la comunità che c'era ma soprattutto ritorna per la comunità che verrà, per quelle nuove generazioni che ci auguriamo potranno trovare in questa manifestazione quell'unità e partecipazione alla vita sociale che il terremoto ha loro portato via, così come molti spazi che primano erano "pezzi di vita" e che oggi non esistono più oppure sono stati profondamente modificati dalla ricostruzione.
La "Passione di Gesù Cristo" è liberamente tratta dal film omonimo di Franco Zeffirelli e dai testi evangelici, attori e attrici sono tutti del luogo, ovviamente dilettanti, ma carichi di entusiasmo e d' impegno per svolgere nel migliore dei modi il loro ruolo.
Complessivamente parteciperanno alla messa in scena della rappresentazione 53 personaggi.

mappa